Disbrigo pratiche

La famiglia Aiassa, proprietaria della Casa Funeraria di via don Luigi Perosi 2 a Chieri, oltre a prendersi cura di tutte le fasi inerenti all’organizzazione del servizio funebre, si occupa del disbrigo delle pratiche funerarie. Incombenze di ordine logistico ed amministrativo che devono essere svolte in modo tempestivo subito dopo la dipartita della persona cara in modo da permettere il regolare svolgimento del funerale. Nelle fasi immediatamente successive alla perdita della persona cara difficilmente i famigliari, già provati emotivamente dal lutto, sono in grado di assolvere a tutti gli obblighi legati al defunto, occupandosi delle incombenze sanitarie, burocratiche ed amministrative.

Quali sono le pratiche da svolgere dopo il decesso della persona cara

Le pratiche funerarie includono diversi obblighi burocratici, come la dichiarazione del luogo e dell’ora del decesso, la raccolta di tutta la documentazione necessaria, la richiesta di concessioni, il pagamento dei diritti comunali oltre al disbrigo di varie incombenze burocratiche. Il disbrigo delle pratiche del funerale comprende solitamente anche il costo dei diritti della cerimonia funebre, i diritti di sepoltura, i diritti di cremazione ed il pagamento degli annunci funebri e della stampa sui manifesti. Tre le pratiche burocratiche rientra anche l’assistenza per qualsiasi tipo di sepoltura, da e per ogni luogo in Italia e nel mondo, in collaborazione con tutte le compagnie di bandiera per i trasporti aerei.

Le pratiche burocratiche propedeutiche allo svolgimento del funerale

Grazie alla lunga esperienza maturata nel settore funebre, il personale qualificato sarà in grado di occuparsi del disbrigo di tutte le pratiche burocratiche legate al funerale con la massima attenzione e nel pieno rispetto delle normative vigenti. Solo dopo provveduto allo svolgimento di tutte le incombenze pratiche sarà possibile procedere allo svolgimento dei funerali e di conseguenza alla sepoltura oppure alla cremazione del defunto. Il personale, inoltre, si occuperà dell’ottenimento di tutti i permessi e delle certificazioni necessarie per poter procedere all’organizzazione del funerale oppure alla sepoltura o alla cremazione del defunto.