Ricordo in musica

La musica che viene scelta durante il funerale ha lo scopo di accompagnare attraverso l’arte il difficile momento dell’ultimo addio. Proprio per questo la Casa Funeraria Aiassa di via Don Perosi 2 a Chieri è dotata di un impianto di filodiffusione da cui è possibile scegliere la musica di sottofondo che meglio dia conforto. Le possibilità variano dai classici cori religiosi a qualcosa di più moderno ma adatto per l’occasione. Soprattutto nel caso di un funerale laico è possibile prendere spunto dai gusti musicali del defunto e dalla sua personalità. Un’altra possibilità è quella di scegliere delle musiche di accompagnamento che siano propedeutiche a ricordare i bei momenti vissuti insieme alla persona cara quando ancora era in vita.

Il rispetto dei tempi della cerimonia funebre

Nella scelta di accompagnamento del funerale, che sia religioso o laico, è importante tenere conto anche della scelta dei tempi e dell’adattamento nei vari momenti della cerimonia. All’inizio vengono solitamente scelti dei brani più lunghi che accompagneranno i famigliari del defunto nei primi momenti che si avvicinano al luogo di celebrazione del rito funebre. All’interno della cerimonia, invece, è sempre bene scegliere dei brani più corti che possano fare da collante tra le varie parti. Al termine, infine, è possibile prendere più tempo in modo che la musica accompagni l’ultimo saluto.